Questo sito utilizza cookies tecnici (necessari) e analitici.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Domande frequenti

Posso prenotare un appuntamento per telefono o via email?

L’unico modo per prenotare un appuntamento è attraverso il nostro sistema automatico di prenotazione online (Prenot@mi).

Come posso pagare per i servizi offerti dal Consolato?

Per informazioni sulle tariffe e le modalità di pagamento cliccare qui.

Ho provato a prenotare un servizio mediante il sistema automatico Prenot@mi e la prima data disponibile è troppo distante nel tempo. Cosa faccio?

In questi casi si consiglia di prenotare il primo appuntamento disponibile e, prima della data dell’appuntamento, verificare periodicamente la disponibilità di eventuali posti liberatisi in seguito a cancellazioni di altri utenti. Per prenotare un altro appuntamento, bisogna prima cancellare quello originariamente prenotato.

Dove trovo informazioni su…?

Per informazioni sui nostri servizi e su come prenotare un appuntamento clicca qui.

Dove posso ottenere un’apostille?

Nello Stato del Victoria presso APO, Level 2, 747 Collins Street, Docklands VIC 3008. Nello Stato della Tasmania è necessario recarsi in 111 Macquarie Street, Hobart TAS 7000. Le traduzioni non devono mai essere apostillate, così come le apostilles non devono mai essere tradotte.

Come posso ottenere una traduzione in inglese o in italiano di documenti redatti in altre lingue?

Sul sito www.naati.com.au è disponibile un elenco di traduttori abilitati.

Come faccio ad ottenere un certificato carichi pendenti e casellario giudiziale?

Questo Consolato Generale non è competente per l’inoltro in Italia di richieste di certificati del casellario giudiziale o di certificati dei carichi pendenti da parte di cittadini italiani o stranieri, ovunque residenti.
Per ottenere i suddetti certificati da parte delle Autorità italiane, i richiedenti devono rivolgersi autonomamente alla Procura della Repubblica presso il Tribunale competente per luogo di attuale o precedente residenza in Italia. Visitando i relativi siti web potranno essere verificati anche i costi e le modalità di rilascio. Richieste in tal senso possono essere avanzate al competente Tribunale dagli stessi interessati, oppure tramite persona da essi appositamente delegata.
Per la formalizzazione dei suddetti certificati è necessario richiedere l’apposizione dell’apostille (prevista dalla Convenzione de L’Aja del 1961 e assolutamente da non tradurre) allo stesso Tribunale che ha rilasciato i certificati.

Quale è il miglior modo per contattare il Consolato Generale?

Il miglior modo per contattarci è attraverso il nostro contact form.

Posso ottenere la Carta d’Identità o rinnovare la mia carta d’Identità scaduta presso il Consolato Generale?

Non è possibile richiedere o rinnovare la propria carta d’Identità scaduta presso il Consolato Generale. La richiesta o il rinnovo sono possibili eslcusivamente presso il proprio Comune di nascita o residenza in Italia.