Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Rimpatrio masserizie

 

Rimpatrio masserizie

Gli italiani che intendono rientrare in Italia con le proprie masserizie dopo un periodo di residenza all’estero possono farlo senza dover pagare le tasse doganali.

Il richiedente deve prenotare un appuntamento per servizi notarili e presentare:

  • Elenco effetti personali, in tre copie, con indicazione del valore complessivo
  • Passaporto italiano valido
  • Visto o passaporto australiano
  • Biglietto aereo

Le masserizie al seguito del cittadino italiano che rientra definitivamente in Italia saranno esenti dal pagamento dei dazi doganali a condizione che la residenza all'estero sia stata di almeno dodici mesi prima del rientro. Questa agevolazione è concessa anche ai coniugi di cittadini italiani residenti in Italia che si trasferiscono in Italia entro sei mesi dalla data del matrimonio.

Al suo arrivo in Italia l'interessato:

  • fisserà la residenza insieme con la propria famiglia nel Comune in cui sceglierà di abitare
  • dovrà iscrivere il nucleo familiare presso l'Azienda Sanitaria Locale del Comune stesso per ottenere l'assistenza medico-sanitaria.

Autore:

RM

152