Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Restituzione passaporti rinvenuti ed inviati agli uffici consolari italiani

 

Restituzione passaporti rinvenuti ed inviati agli uffici consolari italiani

I passaporti oggetto di furto o smarrimento all’estero e successivamente rinvenuti da parte delle locali Autorità, vengono restituiti all’Ufficio consolare nella cui circoscrizione è avvenuto il furto o lo smarrimento.

Si invitano pertanto coloro che abbiano recentemente subito un furto/smarrimento nel territorio di questa Circoscrizione consolare e vogliano verificare se il proprio passaporto sia stato rinvenuto, a contattare questo Consolato Generale via email. L’eventuale ritiro del passaporto potrà avvenire secondo le seguenti modalità:

  • Rtiro diretto presso l’Ufficio consolare
  • Ritiro da parte di terzi formalmente delegati dal titolare
  • Invio per posta, con spese di spedizione a carico del richiedente.

Trascorso un anno di giacenza presso l’Ufficio consolare, a decorrere dalla data in cui le Autorità locali restituiscono i passaporti rubati o smarriti, senza che i documenti siano stati reclamati dai legittimi proprietari, si procederà alla loro distruzione senza ulteriori comunicazioni.  


Autore:

GC

139